Home » Chi siamo » Servizi e Comunicazione » lettura Notizie e comunicati

Mancata comunicazione dell'indirizzo PEC al Registro Imprese. Attribuzione d'ufficio di un domicilio digitale e conseguente sanzione

cciaa comolecco
16 gen 2023

Il domicilio digitale (indirizzo PEC) è un prerequisito essenziale per l’iscrizione al Registro delle Imprese secondo quanto previsto dall’art. 16 comma 6 bis del D.L. n. 185/2008 e dall'art. 5 c. 2 del D.L. n. 179/2012.  

Anche le imprese già iscritte, prive di indirizzo PEC, devono provvedere a regolarizzare la propria posizione trasmettendo apposita pratica telematica.

In assenza di un indirizzo PEC valido e attivo il Registro Imprese assegnerà d'ufficio un domicilio digitale, valido solamente per il ricevimento di comunicazioni/notifiche e accessibile tramite identità digitale, e contestualmente irrogherà  la sanzione amministrativa prevista dall'art. 2630 del codice civile, in misura raddoppiata, per le società (da 206,00 a 2064,00 euro) e dall'art. 2194 del codice civile, in misura triplicata, per le imprese individuali (da 30,00 a 1548,00 euro).

La Camera di Commercio di Como Lecco avvierà a breve il procedimento d'ufficio di assegnazione dei domicili digitali, con la pubblicazione all’albo degli elenchi delle imprese/società coinvolte.

Per verificare la regolarità della propria posizione e avere informazioni su come comunicare il domicilio digitale (PEC) è possibile consultare l'apposita pagina: https://domiciliodigitale.unioncamere.gov.it

Eventi correlati