Home » Chi siamo » Servizi e Comunicazione » lettura Notizie e comunicati

Domicilio digitale dell'impresa: disposizioni per mancata comunicazione al Registro Imprese

Domicilio digitale
17 giu 2022

Il domicilio digitale Ŕ prerequisito per l'iscrizione al Registro delle imprese delle Camere di commercio. Tutte le imprese giÓ iscritte, che non hanno ancora comunicato il proprio domicilio digitale, dovranno regolarizzare la propria posizione dando la relativa comunicazione al Registro delle Imprese competente per territorio.  

La mancata comunicazione al Registro Imprese di un domicilio digitale valido ed attivo comporta l'assegnazione d’ufficio di un domicilio digitale, che sarÓ reso disponibile tramite il Cassetto digitale dell'imprenditore e contemporaneamente l'irrogazione di una sanzione amministrativa, come previsto dall'art. 2630 del codice civile, in misura raddoppiata, per le societÓ (da 206,00 a 2.064,00 euro), e come indicato dall'art. 2194 del codice civile, in misura triplicata, per le imprese individuali (da 30,00 a 1.548,00 euro). 

Le Camere di commercio sono prossime al rilascio d'ufficio dei domicili digitali e, congiuntamente, all'applicazione delle relative sanzioni: le imprese non in regola con il domicilio digitale possono ancora comunicare la propria PEC al Registro delle Imprese e chiederne l'iscrizione, evitando il procedimento d'ufficio.

Eventi correlati

Logo