Focus settoriali

L’Ufficio Studi e Statistica realizza approfondimenti su settori “core” dell’economia lariana:

TurismoIl Lago di Como è una meta sempre più apprezzata dai turisti italiani e di tutto il mondo. Il territorio lariano si caratterizza anche per i tesori naturalistici, storici, artistici e culturali racchiusi nelle sue montagne, nell’alta Brianza, nei due capoluoghi che vantano una storia millenaria. L’Ufficio Studi diffonde dati e approfondimenti sugli andamenti turistici in termini di arrivi e presenze, strutture ricettive, ecc.

TessileSin dagli albori dell’industrializzazione, Como vanta un distretto tessile serico orientato all’abbigliamento che è tuttora protagonista a livello mondiale, in particolare nei prodotti di alta gamma. Nella Brianza lecchese è presente un distretto del tessile per arredo fortemente vocato all’export. L’Ufficio Studi assicura il monitoraggio dell’andamento delle imprese tessili lariane con report e ricerche ad hoc. La Camera, inoltre, pubblica i listini prezzi mensili della seta greggia.

Meccanica

L’area lecchese esprime, da sempre, una forte concentrazione di imprese metalmeccaniche con una filiera integrata, saldamente interconnessa e con ottime performance sui mercati globali: aziende subfornitrici di marchi prestigiosi e medie imprese leader in specifiche nicchie di mercato. Anche la meccanica comasca esprime qualità ed eccellenze. I focus statistici dell’Ufficio Studi fotografano le performance di questo settore chiave per l’intera economia lariana.

Legno ArredoL’alta Brianza, e in particolare la zona del canturino, si caratterizza per la presenza di un distretto del mobile e del design che, esportando i propri prodotti in tutto il mondo, tiene alto il “made in Italy” e il “made by Lario” a livello internazionale. Gli approfondimenti statistici dell’Ufficio Studi offrono aggiornamenti periodici sull’andamento di questo settore così importante in termini di export, posti di lavoro e know-how.

ArtigianatoL’area lariana ha una forte concentrazione di aziende artigiane: Lecco e Como sono stabilmente nella “top 5” delle province italiane con maggior peso percentuale di questo comparto sul totale delle imprese. Dall’artigianato artistico alle produzioni ad alta tecnologia, dalla subfornitura di qualità all’erogazione di servizi, l’artigianato lariano esprime eccellenze e valori, cultura e saper fare. L’Ente camerale pubblica approfondimenti sulla consistenza e sui trend in atto nelle imprese artigiane locali, con raffronti regionali e nazionali.

Altro

L'Ente camerale pubblica rapporti specifici sui temi di interesse per il tessuto produttivo locale.

A chi rivolgersi

Studi e Statistica

Telefono: 0341 292.233-213 / 031 256.318
Orari di apertura: I contatti con l'Ufficio sono assicurati tramite e-mail o telefonicamente negli orari di apertura dell'Ente.