Home » Registri albi e ruoli » Registro Imprese » Cancellazioni d'ufficio dal Registro Imprese » Cancellazioni d'ufficio di indirizzi PEC irregolari

Cancellazioni d'ufficio di indirizzi PEC irregolari

Riferimenti normativi: art. 16 commi 6, 6-bis e 6-ter del D.L. 29.11.2008 n. 185 convertito con L. n. 2/2009; art. 5 D.L. 18.10.2012 n. 179 convertito con L. n. 221/2012; art. 37 D.L. 16 luglio 2020 n. 76 convertito con L. n. 120/2020

La Camera di Commercio di Como Lecco effettua controlli periodici sugli indirizzi PEC iscritti presso il Registro Imprese e conseguentemente avvia la procedura di cancellazione d'ufficio degli indirizzi PEC revocati, inattivi, non riconducibili ad una sola impresa o appartenenti a professionista.
 
La comunicazione di avvio del procedimento di cancellazione e l'elenco degli indirizzi PEC interessati dalla procedura sono pubblicati all'Albo camerale on-line per la durata di 30 giorni.
Decorso il termine senza che gli interessati abbiano riattivato gli indirizzi PEC giÓ pubblicati oppure comunicato nuovi indirizzi PEC validi, attivi e univoci, l'ufficio procede alla cancellazione degli indirizzi PEC irregolari.
  
Procedura di cancellazione di indirizzi PEC inattivi avviata in data 29 dicembre 2021:

Logo