Mediatori

Il mediatore la persona fisica che, individualmente o collegialmente, assiste le parti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, rimanendo priva, in ogni caso, del potere di rendere giudizi o decisioni vincolanti per i destinatari del procedimento di mediazione. 

un professionista adeguatamente formato sulle tecniche di gestione dei conflitti, tenuto inoltre a effettuare uno specifico aggiornamento nel rispetto del D.M. 180/2010 e degli standard definiti dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio (art.4 Regolamento).

I mediatori iscritti nell’Elenco di questo Organismo di mediazione sono iscritti all’Albo dei Mediatori istituito presso il Ministero della Giustizia.

Le parti possono fornire una comune indicazione per la scelta del mediatore individuandolo tra quelli inseriti nell’elenco dell’Organismo di mediazione.

La Camera di Commercio aderisce inoltre al Protocollo di Intesa siglato tra Camera Arbitrale Milano e Camera di Commercio di Firenze che consente lo scambio di mediatori, come previsto dall’art.7 c.2, lett.c) del D.M. n. 180/2010, recepito all’art. 3 del vigente Regolamento di Mediazione. (Provv. di Giunta n.55/21.5.2012). 

Logo