Convenzioni e protocolli di intesa

Al fine di promuovere un qualificato servizio per la gestione delle procedure di conciliazione nei diversi ambiti e materie previsti l’OdM n. 179 ha aderito alle seguenti convenzioni e protocolli d’intesa:  

Controversie settore Telecomunicazioni

Protocollo d’intesa tra Unioncamere e AGCOM (AutoritÓ per le Garanzie nelle Telecomunicazioni) - 29 maggio 2019 
Obiettivo del Protocollo Ŕ quello di rafforzare e valorizzare l’esperienza camerale nel settore delle telecomunicazioni, favorendo un pi¨ ampio ricorso alla conciliazione da parte degli operatori del settore.

Controversie settore Energia Gas

Per le controversie insorte tra clienti o utenti finali e i gestori di energia, la normativa (Art. 3 Testo Integrato Conciliazione - TICO) impone l'obbligo alle parti di esperire il tentativo di conciliazione prima di agire in giudizio.

In base alla convenzione vigente tra Unioncamere e l'AutoritÓ per l'Energia Elettrica e il Gas e il Sistema Idrico,  AEEGSI– ora ARERA (AutoritÓ di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), la Camera di Commercio offre il proprio Servizio di Conciliazione per la risoluzione di controversie insorte tra gli utenti e i gestori di servizi in campo di energia.

Il tentativo obbligatorio di conciliazione Ŕ comunque esperibile, in alternativa, presso il Servizio di conciliazione ARERA oppure presso altri organismi ADR abilitati.

In materia di energia esistono alcune eccezioni al Regolamento e al Tariffario del nostro Servizio di conciliazione, come di seguito riportate:

  • le parti possono partecipare alla procedura senza l’assistenza di un avvocato;
  • l’accordo eventualmente raggiunto all’esito della conciliazione costituisce titolo esecutivo, anche senza la presenza dell’avvocato;
  • le parti sono tenute a versare le spese di avvio e le spese di mediazione, ma non Ŕ dovuta alcuna maggiorazione in caso di accordo (si veda, a tale proposito, il Tariffario vigente per queste procedure).

Contattare la Segreteria per informazioni preliminari e istruzioni sul deposito: adr.como@comolecco.camcom.it

In questa sezione

Logo