Home » Regolazione del mercato » Risoluzione delle controversie » Mediazione civile e commerciale

Mediazione civile e commerciale

NUOVO TARIFFARIO INDENNITA' DI MEDIAZIONE
In vigore dal 15 novembre 2023 il D.M. 150/2023, con il quale il Ministero della Giustizia ha adottato il Regolamento per la determinazione di criteri e modalitÓ di iscrizione e tenuta del Registro degli Organismi di Mediazione e dell'elenco degli Enti Formatori e approvato le  indennitÓ spettanti agli organismi ai sensi dell'art. 16 del D. Lgs. 28/2010. 

Unioncamere Nazionale ha conseguentemente definito la tabella delle indennitÓ e spese del servizio di mediazione per gli Organismi di Sistema, adottata con effetto immediato in via sperimentale, fino diversa futura determinazione, dal Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Como-Lecco – Azienda Speciale Lario Sviluppo Impresa e dal Servizio di Conciliazione della Camera di Commercio Como-Lecco. 

Le indennitÓ e spese di mediazione indicate nelle tabelle a seguire rese disponibili si applicano alle procedure avviate dal 15 novembre 2023. 
- ODM 179 - Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Como-Lecco – Azienda Speciale Lario Sviluppo Impresa: Tabella IndennitÓ
- ODM 669 - Servizio di Conciliazione Camera di Commercio di Como-Lecco: Tabella IndennitÓ

NOVITA’ A PARTIRE DAL 30 GIUGNO 2023
Il 30 giugno u.s. Ŕ entrata in vigore in via definitiva la c.d.  “Riforma Cartabia” anche per quanto riguarda le norme sulla mediazione civile e commerciale.
Sono numerose le novitÓ introdotte, tra le altre:
- Ŕ stato ampliato l’elenco delle materie per le quali il tentativo di mediazione assume valenza di condizione di procedibilitÓ;
-  la data del primo incontro di mediazione deve essere compresa tra i 20 e i 40 giorni dal deposito della domanda, e la durata complessiva del procedimento Ŕ fissata in 3 mesi, prorogabile per altri 3;
- il primo incontro di mediazione, in precedenza avente per le parti esclusivo carattere informativo, assume valenza operativa e concreta. Mediatore, parti e avvocati si adoperano da subito per raggiungere un accordo, cooperando lealmente nel contesto di un confronto effettivo.
Si evidenzia che il Ministero della Giustizia non ha ancora stabilito le spese da sostenere per la partecipazione al precitato primo incontro, ragione per la quale i Servizi di conciliazione operanti presso la Camera di Commercio (ODM n. 179 e ODM n. 669, rispettivamente aventi competenza territoriale per le province di Como e di Lecco), si sono temporaneamente orientati a mantenere la vigenza dei rispettivi Regolamenti, e dunque le connesse spese di avvio del procedimento e di mediazione previste dai relativi tariffari.

La presente sezione del sito web Ŕ da considerarsi in costante aggiornamento.

La mediazione Ŕ lo strumento che permette di risolvere una controversia di natura economica - in materia civile e commerciale, vertente su diritti disponibili  - grazie all’aiuto di un mediatore specializzato, imparziale e indipendente nominato dalla Camera di Commercio.

Il mediatore assiste le parti nella ricerca di un accordo amichevole e soddisfacente. Il procedimento Ŕ garantito da specifica riservatezza, si svolge in tempi brevi e con costi contenuti. Per alcune materie la mediazione Ŕ obbligatoria, per altre pu˛ essere una scelta delle parti al momento della stesura del contratto o all’insorgere di una lite.

La Camera di Commercio di Como-Lecco ha confermato (Delibera di Giunta n. 24/22.5.2019) l’operativitÓ dei due Organismi di Mediazione giÓ costituiti dalle preesistenti Camere di Como e di Lecco, in ragione della competenza dei due Tribunali che operano nella circoscrizione territoriale del nuovo Ente.

I due Organismi sono iscritti al R.O.M. - Registro degli Organismi di mediazione tenuto dal Ministero della Giustizia, ai sensi del D.Lgs.n.28/2010 e D.M. n.180/2010.

In particolare:

  • OdM n. 179, iscrizione in capo al soggetto giuridico Azienda Speciale camerale, competenza territoriale Tribunale di Como;
  • OdM n. 669, iscrizione in capo alla Camera di Commercio, competenza territoriale Tribunale di Lecco

A chi rivolgersi

Arbitrato e Mediazione (Azienda Speciale)

Telefono: 031 256.355-360
Orari di apertura: I contatti con l'ufficio sono assicurati tramite e-mail o telefonicamente negli orari di apertura dell'Ente

Arbitrato e Mediazione

Telefono: 0341 292.228 - 217
Orari di apertura: I contatti con l'ufficio sono assicurati tramite e-mail o telefonicamente negli orari di apertura dell'Ente
Logo