Home » Promozione » Sostegno ad iniziative » Bandi ed opportunità » lettura Bandi ed Opportunità

Digital Business: Bando Voucher Digitali I4.0 - 2021

aperto
regionale
Digital
17 mag 2021

BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 LOMBARDIA 2021
Si informa che non è più possibile presentare domanda per le province di Como, Lecco, Milano, Monza Brianza, Lodi e Varese a causa dell'esaurimento delle risorse prenotabili.

Con questo bando Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde, nell’ambito della misura generale “Digital Business”, intendono sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e soggetti altamente qualificati, promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali attraverso la realizzazione di progetti business 4.0, incentivando modelli di sviluppo produttivo green driven e favorendo interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa nella fase emergenziale e alla ripartenza nella fase post-emergenziale. 

Soggetti beneficiariMicro, piccole e medie imprese con sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia al momento dell’erogazione del contributo e che presentino i requisiti indicati al punto A.3 del Bando.
Dotazione finanziariaLe risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a € 7.188.000,00 di cui:  

  • € 3.594.000,00 a carico della Direzione Generale Sviluppo Economico di Regione Lombardia;  
  • € 3.594.000,00 a carico delle Camere di Commercio lombarde

Unioncamere Lombardia, soggetto gestore del Bando, si riserva la facoltà di chiudere i termini della presentazione delle domande in caso di esaurimento anticipato delle risorse o di riaprire i termini di scadenza in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili.

Regione Lombardia e le Camere di Commercio si riservano di integrare la dotazione finanziaria, tramite apposite deliberazioni, qualora si rendessero disponibili ulteriori risorse a valere sui rispettivi bilanci.

Caratteristiche dell'agevolazione

Due tipologie di intervento in base alla dimensione dell'impresa:  

  • micro impresa, 70% delle spese ammissibili
  • medio-piccola impresa, 50% delle spese ammissibili.

Ogni soggetto richiedente potrà presentare una sola richiesta di contributo.

Interventi agevolabiliSono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti.

I progetti dovranno riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportati nell’Elenco 1 (punto B.2 del Bando), con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie ricomprese nell’Elenco 1 o 2 (punto B.2 del Bando).

I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2021 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data. Non sono ammesse proroghe.

Spese ammissibiliSono ammissibili esclusivamente spese relative ad una o più tecnologie tra quelle previste nel punto B.2 del Bando. In particolare sono ammissibili, al netto di Iva, le seguenti tipologie di spesa

  • Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi (indicati al punto B.4 del Bando), per una spesa pari ad almeno il 20% del totale delle spese ammissibili;
  • Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati (indicati al punto B.4 del Bando) o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda), riguardante una o più tecnologie tra quelle previste al punto B.2 del Bando;
  • Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto (senza vincoli relativi alla natura del fornitore), per una spesa pari ad almeno il 35% del totale delle spese ammissibili.

Si precisa che tutte le spese ammissibili devono essere sostenute e quietanzate a partire dal 26 aprile 2021 ed essere sostenute, quietanzate e rendicontate entro la data massima del 31 dicembre 2021.
Fornitori qualificatiI fornitori qualificati dei servizi devono rientrare in una di queste categorie:  

  • DIH-Digital Innovation Hub ed EDI-Ecosistema Digitale per l'Innovazione, anche per il tramite delle loro articolazioni territoriali;  centri di ricerca e trasferimento tecnologico, Competence center di cui al Piano Impresa 4.0, parchi scientifici e tecnologici, centri per l’innovazione, Tecnopoli, cluster tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, accreditati o riconosciuti da normative o atti amministrativi regionali o nazionali;  
  • Incubatori certificati e incubatori regionali accreditati, FABLAB, centri di trasferimento tecnologico su tematiche Impresa 4.0;
  • start-up innovative e PMI innovative;
  • grandi imprese;
  • Istituti tecnici Superiori (ITS); 
  • fornitori iscritti all’Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie I4.0, disponibile sul portale www.digitalexperiencenter.it/elenco-fornitori. 

Per maggiori dettagli si rimanda al punto B.4 del Bando. Non sono invece richiesti requisiti specifici per i fornitori di beni strumentali della voce di spesa c).

Presentazione delle domandeLe domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 14.00 del 17 maggio 2021 alle ore 12.00 del 18 giugno 2021.
Informazioni, contatti e comunicazioni

Per scaricare il testo del bando e gli allegati vai alla pagina dedicata sul sito 
http://digitalexperiencenter.it/bando-voucher-digitali-i40-lombardia-2021


Per chiarimenti sui contenuti del Bando e sulla procedura di presentazione domande, contattare:

Per problemi tecnici di natura informatica, contattare il Contact center di Infocamere al numero 049/2015215