Home » Promozione » Sostegno ad iniziative » Bandi ed opportunità » lettura Bandi ed Opportunità

Digital Business: Bando Ecommerce 2021

aperto
regionale
Digital
19 mag 2021

Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde, nell’ambito della misura generale “Digital Business”, sostengono le MPMI che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati nazionali e internazionali tramite lo strumento dell’E-commerce, incentivando l’accesso a piattaforme cross border (B2B e/o B2C) e/o sistemi e-commerce proprietari (siti e/o app mobile).
Soggetti beneficiariMicro, piccole e medie imprese con sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia al momento dell’erogazione del contributo
Dotazione finanziariaLe risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a € 4.525.000,00 di cui:

  • € 1.875.000,00 a carico della Direzione Generale Sviluppo Economico di Regione Lombardia;
  • € 575.000,00 a carico della Direzione Generale Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia;
  • € 2.075.000,00 a carico delle Camere di Commercio della Lombardia

Lo stanziamento riservato alle imprese riferite al territorio della Camera di Commercio di Como-Lecco è di € 300.000,00.

Unioncamere Lombardia, soggetto gestore del Bando, si riserva la facoltà di chiudere i termini della presentazione delle domande in caso di esaurimento anticipato delle risorse o di riaprire i termini di scadenza in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili.

Regione Lombardia e le Camere di Commercio si riservano di integrare la dotazione finanziaria, tramite apposite deliberazioni, qualora si rendessero disponibili ulteriori risorse a valere sui rispettivi bilanci.

Caratteristiche dell'agevolazione

Due tipologie di intervento in base alla dimensione dell'impresa:  

  • micro impresa, 70% delle spese ammissibili
  • medio-piccola impresa, 50% delle spese ammissibili.

Ogni soggetto richiedente potrà presentare una sola richiesta di contributo
Interventi agevolabiliAl momento della presentazione della domanda, le imprese interessate dovranno avere già individuato il portafoglio prodotti da proporre sul canale di vendita online, i mercati di destinazione, domestico e/o internazionale, e uno o più canali specializzati di vendita online, selezionati in coerenza con gli obiettivi di prodotto e del mercato di destinazione.

Le aziende potranno presentare progetti relativi all’apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per la vendita dei propri prodotti tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c:

  • forniti da terze parti, che siano retailer, marketplace, servizi di vendita privata e/o social e-commerce a condizione che la transazione commerciale avvenga tra l’azienda e l’acquirente finale;
  • realizzati all’interno del portale aziendale proprietario. In tal caso sarà obbligatorio tradurre il sito in almeno una lingua straniera.

Al termine delle attività previste, i progetti dovranno aver dimostrato l’avvio dell’attività di vendita online salvo che l’impresa, in fase di descrizione del progetto, sia in grado di dimostrare che la tipologia di prodotti e/o i mercati di riferimento rendano impossibile o non conveniente l’effettuazione delle transazioni commerciali online. In questo ultimo caso, il portale e-commerce dovrà quanto meno permettere la possibilità di richiedere un preventivo o un ordine di acquisto.

I progetti dovranno inoltre perseguire almeno una delle seguenti finalità:

  • abilitare la modalità di vendita online oltre al negozio fisico, tramite lo sviluppo di canali digitali per supportare le fasi di pre-vendita, post-vendita o per abilitare la vendita; sviluppo di app e mobile site per le fasi di pre-vendita, post-vendita o per abilitare la vendita; siti informativi/e commerce e app/mobile site; utilizzo di strumenti digitali innovativi come la predisposizione dello showroom digitale tramite realtà aumentata oppure la predisposizione di canali sia online che offline all’interno di una stessa esperienza di acquisto (ad esempio il click and collect che permette acquisto online e ritiro in negozio);
  • utilizzo di un approccio omnicanale per offrire un’esperienza integrata al cliente finale, usando canali di vendita complementari tra loro. Per omnicanalità online si intende l’uso di più canali online di natura diversa (almeno 2), per esempio sito proprio + marketplace + retailer digitali + siti di couponing o di flash sales + piattaforme social;
  • lo sviluppo di nuove soluzioni logistiche, ad esempio aggregando soggetti con medesimi bisogni in un’unica piattaforma di vendita online oppure predisponendo una rete di logistica integrata alla gestione del magazzino tramite soluzioni per incrementare le performance di magazzino, come il voice picking, sistemi per demand and distribution planning, sistemi di tracciamento dei prodotti lungo la supply chain attraverso RFId, soluzioni di intelligent transportation system;
  • adeguamento tecnologico dell’esperienza di vendita per gli Smartphone, dispositivi da cui viene ormai effettuata la maggioranza degli acquisti online;
  • l’utilizzo del canale social e-commerce, ovvero prevedere la possibilità di acquisto direttamente sui Social Media.

I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2021 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data. Non sono ammesse proroghe.
Spese ammissibiliSono ammesse al contributo le voci di spesa rivolte ai mercati di destinazione indicati dall’impresa nella descrizione del progetto, così come riportate al punto B3) del Bando.

Si precisa che tutte le spese ammissibili devono  essere sostenute e quietanzate a partire dal 26 aprile 2021, data di approvazione della Delibera di Giunta Regionale n. XI/4615 ed  essere sostenute, quietanzate e rendicontate entro la data massima del 31 dicembre 2021.

Presentazione delle domandeLe domande devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica con firma digitale sul sito webtelemaco.infocamere.it dalle ore 10:00 del 19 maggio 2021 e fino alle ore 12.00 del 22 giugno 2021.
Per l’invio telematico è possibile accedere tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it con SPID, CNS o CIE o attraverso le credenziali rilasciate precedentemente al 28 febbraio 2021 e completare la registrazione seguendo le indicazioni ricevute alla mail 
Informazioni, contatti e comunicazioniIl testo del bando e i relativi allegati sono disponibili al link: http://digitalexperiencenter.it/bando-e-commerce-2021

Per chiarimenti sui contenuti del Bando e sulla procedura di presentazione domande puoi contattare:

Per problemi tecnici di natura informatica, contattare il Contact center di Infocamere al numero 0492015215.